Connect with us

Youtube & Twitch: Come proteggere il canale dagli hacker




Guide

Youtube & Twitch: Come proteggere il canale dagli hacker

Youtube & Twitch: Come proteggere il canale dagli hacker

Sta accadendo sempre più spesso che utenti perdano il controllo del proprio canale Youtube e Twitch. Sono decine e decine i video con titolo “Mi hanno hackerato il canale“. Vediamo in dettaglio cosa fare per proteggersi visto che per molti si tratta di un sostentamento economico.

Il 99% degli “hacking” avviene tramite phishing via email. L’attaccante solitamente contatta l’utente nelle email commerciali per attirare l’attenzione con offerte monetarie di medio/alto valore. Associato all’email viene allegato un file che può essere .exe / .zip o un collegamento via link.

Il programma una volta avviato clonerà la vostra ssessione ID di Chrome facendolo apparire agli occhi di Google come proprietario effettivo, simulando anche il processo a 2 fattori. E’ una metodologia usata da tempo, l’attaccante clonando le chiamate avrà accesso a tutti i vostri account (youtube, twitch , adsense ecc…) collegati.

Come fare per evitare di essere attaccato. Elenchiamo alcuni punti importanti da seguire con attenzione:

  • Una volta ricevuta un email lavorativa controllate l’email dell’intestatario. Nella maggior parte delle volte l’indirizzo reale si cela dietro proxy, vpn anche se nell’intestazione leggete un dominio lecito. In qualsiasi programma di posta consigliamo “Thunderbird” andate su proprietà e da li controllate l’origine html dell’email
  • Non aprite MAI alcun allegato a meno che non si tratti di intestatari di cui avete la massima certezza. Dubitate di file incapsulati .exe / .zip o estensioni che non conoscete
  • Chrome permette la sincronizzazione via cloud delle password , ed è purtroppo il punto critico. Non salvate le password , e non sincronizzatevi con il cloud Google. E’ sicuramente una grossa noia ma ne vale il vostro canale e aspetto lavorativo.
  • Utilizzate un antivirus aggiuntivo a quello interno di Windows. Consigliamo Kapersky che ha una versione gratis con le maggiori protezioni.
  • Utilizzate un programma esterno (che non sia cloud) per gestire le password
  • Questi tipi di attacchi purtroppo giocano sulla psicologia dell’utente che si trova in una posizione svantaggiata. L’attaccante fa comparire reale la conversazione . Normalmente l’email sono tutte in lingua Inglese, è rarissimo che questi tipi di attacchi utilizzino la lingua italiana.
  • Nel corso delle vostro live non date dettagli personali, abitazione, età e cercate di limitare i contatti con i vostri “fan”. Ricordate che non tutti lo fanno con buone intenzioni.
  • Non pubblicate la vostra email commerciale. Purtroppo è l’unico modo per l’attaccante per tentare un hacking. Consigliamo di creare un form di contatto. Questo servizio ne crea uno gratis senza troppe complicazioni tecniche.

E’ chiaro che tutti questi consigli vanno applicati in base alla propria conoscenza effettiva della vostra macchina e su cosa vi sia installato- Monitorate sempre programmai in background e in avvio premendo Ctrl+Alt+Canc. La regola principale che vale da anni e anni e di restare calmi , indagare e non farsi prendere dall’agitazione perchè la psicologia dell’attaccante gioca su questi fattori umani.

Se purtroppo siete stati vittima di questo attacco , contattate sia Youtube che Twitch nei canali di assistenza che vi aiuteranno nella gestione del vostro caso. Se avete ancora accesso al vostro account cambiate immediatamente le password e chiudete tutte le sessioni create.

 



Film Consigliato : The Matrix (1999)


Continue Reading

More in Guide


News


Top News

To Top