Connect with us




Guide

Trovare ed inserire i proxy sul vostro browser


Spesso vi potrebbe capitare di dover accedere ad un sito che in Italia non è disponibile, oppure avete la necessità di rendervi anonimi durante la vostra navigazione.

Per questo motivo sono utili i proxy, in sostanza dei server che si interpongono al vostro normale collegamento client-server: prima di giungere al server del sito desiderato, passerete attraverso questo proxy, che di fatto cambia la visualizzazione del vostro indirizzo IP al sito esterno che visualizzate.

Innanzitutto è fondamentale sapere dove trovare i proxy, ed ecco un sito che fa al caso vostro. Qui potrete cercare il proxy adatto alle vostre esigenze in base al Paese d’appartenenza. I proxy sono mostrati nella visualizzazione Server:Porta (il server generalmente è un indirizzo IP del tipo numeri.numeri.numeri…). Una volta preso nota del server e della porta non vi resta che inserire questi due valori nelle impostazioni del vostro browser.

In questo articolo parlerò di come inserire i proxy in Google Chrome, ma un procedimento analogo vale per tutti gli altri browser. In Chrome è sufficiente premere sulle impostazioni, la chiave (attrezzo da lavoro) nera affianco all’indirizzo web della pagina, e in seguito scegliere preferenze. A quel punto selezionare la scheda denominata “Roba da smanettoni”: scorrere finchè non si trova il pulsante “modifica impostazioni proxy”. Sarà proprio lì dentro che attiverete la navigazione mediante il proxy e inserirete il server e la relativa porta che vi siete annotati precedentemente. Molto spesso l’utilizzo dei proxy rallenta considerevolmente la vostra navigazione ad Internet, quindi è consigliato il loro utilizzo solo in caso di necessità: potrete, sempre dalle impostazioni, disattivare il loro utilizzo, per tornare alla navigazione tradizionale.

A cosa potrebbe essere utile un proxy? Ad accedere su ThePirateBay, ovviamente, censurato nel territorio italiano: sarà sufficiente inserire un proxy estero per potervi regolarmente navigare come se non abitaste nel territorio italiano.






Continue Reading

More in Guide





News


Ascolta online la tua Radio Preferita!




Top News

To Top