Connect with us

Come scaricare il Green Pass Italia e verificare la certificazione, la guida completa




Featured News

Come scaricare il Green Pass Italia e verificare la certificazione, la guida completa

Come scaricare il Green Pass Italia e verificare la certificazione, la guida completa

Dal 6 Agosto in Italia sarà attivo il Green Pass il pass sanitario che permetterà ad ogni persona vaccinata di usufruire di alcuni servizi all’aperto e al chiuso in zona bianca. Il bisogno di contenere la pandemia e di stabilizzare il numero di contagi per cercare di limtiare il numero di decessi e aumentare nel contempo i vaccinati.

Potete seguire questa guida per ottenere il certificato verde:

COME OTTENERE IL GREEN PASS:

Dovete recarvi in un punto di vaccinazione sparsi per l’italia intera divisa in hub o ospedali. Solitamente si utilizza il portale prenotazioni di ogni regione ma molti hub accettano la prenotazione in tempo reale. Una volta vaccinati al vostro numero sms e email ricverete un AuthCode che vi permetterà di scaricare dal portale ufficiale del Ministero della salute il green pass.

Questi sono i tempi di rilascio in base alle varie casistiche.

  • per la prima dose dei vaccini che ne richiedono due, la Certificazione sarà generata dal 12° giorno dopo la somministrazione e avrà validità a partire dal 15° giorno fino alla dose successiva;
  • nei casi di seconda dose o dose unica per pregressa infezionela Certificazione sarà generata entro un paio di giorni;
  • nei casi di vaccino monodosela Certificazione sarà generata dal 15° giorno dopo la somministrazione.
  • Nei casi di tampone negativo la Certificazione sarà generata in poche ore e avrà validità per 48 ore dall’ora del prelievo.In caso di tampone negati
  • In caso di guarigione Nei casi di guarigione da COVID-19 la Certificazione sarà generata entro il giorno seguente.

 

QUALI SERVIZI NECESSITANO  DEL GREEN PASS:

  • Servizi per la ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per consumo al tavolo al chiuso
  • Spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi
  • Musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre;
  • Piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso;
  • Sagre e fiere, convegni e congressi;
  • Centri termali, parchi tematici e di divertimento;
  • Centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione;
  • Attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò;
  • Concorsi pubblici.

 

COME SCARICARE IL GREEN PASS

Ci sono diverse vie per ottenere il green pass:

In caso non abbiate ricevuto online alcun codice potete recuperarlo chiamando l numero di telefono 1500 o scrivere all’indirizzo e-mail dedicato (codice.dgc@sanita.it) indicando il proprio Codice Fiscale, la data dell’evento (es vaccinazione, tampone negativo, data primo tampone positivo per i guariti) e l’email a cui si vuole ricevere l’AUTHCODE.

 

COME VERIFICARE SE IL GREEN PASS SIA VALIDO

L’unico modo ad oggi è scaricando l’app VERIFICAC19 che in tempo reale inquadrando il qrcode vi avviserà se il certificato sia valido o meno.

 

CHI PUO’ CONTROLLARE IL GREEN PASS

  1. I pubblici ufficiali nell’esercizio delle relative funzioni.
  2. Il personale addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi iscritto nell’elenco di cui all’articolo 3, comma 8, della legge 15 luglio 2009, n. 94.
  3. I soggetti titolari delle strutture ricettive e dei pubblici esercizi per l’accesso ai quali è prescritto il possesso di certificazione verde COVID-19, nonché i loro delegati.
  4. Il proprietario o il legittimo detentore di luoghi o locali presso i quali si svolgono eventi e attività per partecipare ai quali è prescritto il possesso di certificazione verde COVID-19, nonché i loro delegati.
  5. I gestori delle strutture che erogano prestazioni sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali per l’accesso alle quali in qualità di visitatori sia prescritto il possesso di certificazione verde COVID-19, nonché i loro delegati.

 

Sconsigliamo nel modo più assoluto di tentare di recuperare un green pass “falso” che potreste recuperare in rete. Allo stato attuale oltre ad essere illegale ,nessun green pass può essere clonato poichè il sistema è di tipo recursive con il controllo da parte del ministero della salute.

 



Film Consigliato : The Matrix (1999)


Continue Reading

More in Featured News


News


Top News

To Top