Connect with us

Apps Builder: crea facilmente la tua applicazione mobile online

Apple

Apps Builder: crea facilmente la tua applicazione mobile online

Le applicazioni per i dispositivi mobili quali gli smartphone e i tablet aumentano di giorno in giorno e un pò tutti noi vorremmo averne una nostra, magari per il nostro blog, con il nostro account di Youtube e Flickr, oltre ad altre cose (podcast, social network…). In realtà in pochi hanno le conoscenze adeguate per poter sviluppare una tale applicazione mobile, per questo è nato Apps Builder, un servizio online in italiano che permette di creare facilmente e velocemente la propria applicazione mobile!

La facilità è disarmante: è sufficiente prima di tutto creare le categorie della propria applicazione, poi inserirvi un feed (del vostro blog, del vostro canale Youtube o altro), una pagina web o un testo per ognuna di esse e infine personalizzare la grafica (con header, footer, sfondo, icone…). L’immagine qui sotto spiega meglio il procedimento.

A questo punto l’applicazione è pronta per essere proposta negli store quali l’App Store e l’Android Market. Già, le applicazioni sono compatibili per entrambi i sistemi operativi mobili più famosi ed utilizzati: dunque la vostra app potrà essere usata sia su iPhone, iPod Touch e iPad, che sugli smartphone e i tablet Android.

La creazione di applicazioni è completamente gratuita, con le inserzioni pubblicitarie di Apps Builder, mentre se la si vuole AD free (e con il supporto diretto dello staff di Apps Builder) l’applicazione costa 15 euro al mese; se infine si desidera che l’applicazione sia prodotta e pubblicata proprio dallo staff, il costo è di 1900 euro totali.

Sulla qualità delle applicazioni prodotte non posso ancora esprimermi, non avendo provato direttamente il servizio, ma avrei tutta l’intenzione di tentare di creare una app per questo blog e, se mi soddisfa, magari pubblicarla proprio su App Store e Android Market, avrete notizie.

httpv://www.youtube.com/watch?v=EJ3ByeLKrQo

Fonte: SeoPoint

Ti potrebbe Interessare

Continue Reading

More in Apple



News


Top News

To Top