Natale 2014: sotto l’albero ci sarà uno smartphone



Il Natale 2014 ormai è dietro l’angolo e mai come quest’anno l’italiano medio si affiderà al reparto hi-tech per i propri regali. Tralasciando intricati discorsi legati alla crisi e alle effetive risorse economiche degli italici babbi natale, si sprecano i sondaggi volti a scoprire cosa ci sarà sotto l’albero la notte del 24 Dicembre.

Un sondaggio di Confesercenti-SWG mostra un quadro piuttosto roseo per il campo tecnologico. Pare infatti che il 27% degli italiani farà ai propri cari un regalo hi-tech. I regali più diffusi, forse anche grazie ai prezzi relativamente bassi, saranno accessori e utility, seguiti da smartphone e tablet, in netta ascesa rispetto agli anni precedenti. In calo le vendite dei computer portatili, avvicinati, secondo il sondaggio, dagli e-book. Sempre sulla cresta dell’onda l’acquisto di televisori e in netta risalita, grazie al lancio da parte di Sony e Micosoft dei rispettivi prodotti, la vendita di consolle. Il dato più sorprendente però riguarda l’età dei compratori di quest’ultime. Per quanto sembri normale immaginarsi Babbo Natale un po’ attempato e con la barba bianca, sorprende scoprire che il 22% delle persone che acquisterà un’XBox o una PlayStation fa parte della fascia di età over64. Senza dubbio un regalo per i nipotini, col rischio però di scontentare i già di per sè incontentabili giovincelli con una versione più vecchia rispetto alle nuove (e economicamente meno accessibili) piattaforme di gioco. Segno dei tempi che cambiano, se in meglio o in peggio, bè, giudicate voi.




- Debug: cached@1508182185 -->