Connect with us

Evento Apple del 7 Marzo: iPad, Apple TV ed altro

Apple

Evento Apple del 7 Marzo: iPad, Apple TV ed altro

Ieri sera si è svolto l’attesissimo evento Apple che, come preannunciato ampiamente, è stato principalmente incentrato sulla presentazione del nuovo iPad, oltre a qualche altra novità, come la presentazione della nuova generazione di Apple TV e di iPhoto per iPad.

Cominciamo subito dalla cosa più discussa, ossia il nome: alla vigilia si vociferava di iPad 3 o iPad HD, qualcun’altro parlava di iPad 2S, mentre Apple ha subito catalogato il nuovo tablet come “il nuovo iPad“, senza ulteriori numeri o lettere identificative. Inizialmente si era addirittura pensato che “il nuovo iPad” fosse proprio il nome, mentre probabilmente si tratta di una precisa scelta di Apple di tornare alle origini e identificare il tablet semplicemente come “iPad”, un pò come si fa per i Macbook Pro, per esempio, dove non c’è nessun numero affianco ogni volta che vengono aggiornati e si distinguono le varie generazioni valutando l’annata di commercializzazione. L’aggiunta nel marketing pubblicitario del titolo di “nuovo” pare assomigliare molto a ciò che si fa comunemente con le automobili (ad esempio la “nuova Punto”).

Risolto il nodo nome, veniamo direttamente alle novità caratteristiche di questo nuovo iPad:

1. Retina Display

Ampiamente preannunciato mesi prima, il Retina Display è finalmente arrivato su iPad, garantendogli uno schermo con una altissima risoluzione, superiore a qualsiasi altro concorrente nel mercato, dotato di 3.1 milioni di pixel e con una risoluzione pari a 2048 x 1536 pixel, superiore a quella dei comuni televisori HD; inoltre la saturazione dei colori è migliorata del 44%. C’è da dire, ad onor del vero, che la risoluzione del Retina Display su iPad è un pò inferiore a quella che si ammira su iPhone, a causa della diversissima dimensione dello schermo.

2. Processore A5X

Con un display così impressionante, serviva una potenza grafica degna di supportarlo ed è quello che ha fatto Apple con il nuovo chip A5X, che offre un processore quad-core GPU per una grafica molto più performante della generazione precedente. Contrariamente a quanto si era detto inizialmente, la CPU rimane dual-core, come iPad 2; resta da valutare il clock del processore e la RAM (si vocifera da 1GB), ma non ne sapremo di più fino a quando qualcuno oltreoceano ci metterà le mani dentro. La batteria, infine, dovrebbe durare sempre 10 ore come al solito, nonostante l’incremento di potenza.

3. Fotocamera migliorata e video in 1080p

iPad 2 montava, a differenza del primo, una fotocamera posteriore ed una frontale, pensate soprattutto per utilizzare l’applicazione Facetime per videoconversazioni. La risoluzione di queste due fotocamere era però ridicola: ora la fotocamera posteriore, denominata iSight (come quella dei Mac), è di 5Mpx ed è dotata di tutti gli speciali filtri già ammirati su iPhone 4S. Inoltre, oltre ad altre migliorie sulla fotocamera, sarà possibile anche filmare video in HD fino a 1080p, facendo uso di un sistema di stabilizzazione dell’immagine.

4. Connettività 4G LTE

Il nuovo iPad migliora la propria connettività, fornendo il supporto allo standard 4G LTE che permetterà, nelle zone coperte, di navigare in Internet con una banda che può arrivare fino a 71Mb/s. In realtà questa novità, apprezzatissima negli States, è ancora totalmente inutile qui in Italia, dove questo tipo di tecnologia deve ancora arrivare e non si sa ancora se e quando sarà sfruttata. Inoltre anche iPad supporterà la funzione di hotspot personale che già esiste su iPhone dalla quarta generazione.

Con questo si concludono tutte le novità su questo nuovo iPad, che vedrà la luce nei principali Paesi mondiali (tra cui ovviamente non c’è l’Italia) già il 16 marzo; non preoccupatevi però, basterà aspettare una settimana esatta (cioè il 23 marzo) per poterlo ammirare anche qui da noi. Il prezzo? Lo stesso della precedente generazione, ossia a partire da 499$ per l’iPad solo wi-fi con 16GB di memoria, che si tradurranno probabilmente in 499€ qui in Italia.

Oltre ad iPad, nell’evento Apple è stato presentato anche il nuovo set top box della casa di Cupertino, ossia la terza generazione di Apple TV, che integra il processore A5 (quello di iPhone 4S) per una maggiore potenza e supporta finalmente i video fino a 1080p. Inoltre è stato effettuato un radicale restyling grafico dell’interfaccia, che rende molto più semplice l’accesso alle varie funzioni; aggiornamento comunque disponibile anche per chi possiede Apple Tv 2G. Design invariato e stesso prezzo.

Inoltre, Apple ha presentato qualche novità anche dal punto di vista software, con un aggiornamento dei già presenti iMovie (aggiunti i trailer come nella versione Mac) e Garage Band (che come miglioria più interessante offre la Jam Session, che permette di suonare come una vera orchestra con al massimo 4 dispositivi iOS contemporaneamente). La novità comunque più interessante è stata comunque quella di iPhoto, unico software della suite iLife ancora non presente su iOS: adattato alla nuova modalità di interazione touchscreen, iPhoto si è dimostrato veloce, pratico e piacevole. Da provare su strada.

Insomma, il nuovo iPad ha subito lasciato buone impressioni e, in attesa della risposta dei concorrenti e di provarlo con mano, si dimostra ancora una volta leader indiscusso del mercato dei tablet.

RIVEDI IL KEYNOTE INTEGRALE

httpv://www.youtube.com/watch?v=w_CSKAO4U5M

Continue Reading
Click to comment

More in Apple



News


Top News

To Top