Bruxselles interviene sui contenuti streaming



E’ dei giorni scorsi la notizia che Bruxselles vorrebbe intervenire sulla quantità di
programmi streaming prodotti in UE e diffusi da provider come Netflix e Amazon.
Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Bruxelles vorrebbe intervenire sull’assenza di produzioni streaming in lingua
francese e tedesca distribuite dai provider come Netflix e Amazon.
In particolare sembrerebbe che vorrebbe provare ad imporre una quota del 20%
di contenuti prodotti e dedicati al nostro continente.

hoc-1

All’interno della bozza proposta si può anche trovare questo ulteriore stimolo alla
produzione di contenuti europei:
“Gli stati membri possono, entro la loro giurisdizione, richiedere ai provider di servizi audio e video on-demand di contribuire finanziariamente alla produzione di opere europee, anche con investimenti diretti nei fondi nazionali”.

Daredevil-Season-2-Red-Costume

A questo punto non resta che attendere gli sviluppi di una proposta che può risultare
realmente interessante per tutto il pubblico europeo.