“The Fall” – il regno della fantasia.



La pellicola che vi presentiamo oggi è “The Fall”.

The Fall può essere considerata la pellicola più delicata ed al contempo spettacolare del regista indiano Tarsem Singh.

Nel 2006, anno di uscita della pellicola, Tarsem ha già maturato una lunga esperienza come regista sia di videoclip musicali (suo è l’ormai leggendario video dei REM “Losing my Religion” vincitore nel 1991 dell’MTV Music Award) che di lungometraggi per il grande schermo (nel 2000 diresse l’interessante thriller psicologico “The Cell” con Jennifer Lopez nelle vesti di protagonista).

6115382755_cb31c59fb3_b
Grazie a tali significative esperienze è riuscito a condensare in un unica pellicola tutti gli elementi di stile che fino ad ora aveva presentato in maniera più o meno marcata nei suoi vari lavori.
“The Fall” è per lo spettatore un affascinante viaggio sia narrativo che visuale grazie alle
meravigliose ed esotiche ambientazioni proposte e gli insoliti, pittoreschi e sempre estremamente complessi personaggi narrati.

fall_logo_book

Ma veniamo alla trama del film.
La nostra storia inizia a Los Angeles in un periodo storico non ben definito ma inquadrabile
nella metà degli anni 10 del 1900.
In questo contesto ci viene presentato Roy Walker, un giovane stuntman che a causa di un
brutto infortunio occorso durante le riprese del suo primo film viene ricoverato
in una clinica locale.

The-Fall-0160
Durante la sua degenza Roy conosce Alessandria una bambina ricoverata come lui all’interno della clinica.
Molto presto i due stringono amicizia e per trascorrere le lunghe e calde giornate di degenza
Roy inizia a raccontare alla piccola Alessandria la storia di cinque personaggi,
un arciere africano, un esperto di esplosivi italiano, un guerriero indiano, uno scienziato inglese e “Rosso” un bandito chiamato in tal modo per la maschera rossa da lui indossata,
accomunati dalla voglia di vendicarsi per le angherie e soprusi ricevuti dal malvagio governatore spagnolo Odious.

the-fall-05
Col passare dei giorni la piccola Alessandria e Roy diventano sempre più legati anche se Roy
angosciato dal suo stato di salute, probabilmente permanente, inizia a pensare di trovare un modo per togliersi la vita anche con l’aiuto di Alessandria….

A questo punto lasciamo a voi il piacere di scoprire un capolavoro del cinema fantastico moderno grazie al seguente link, un opera che riteniamo una tra le più emozionanti mai proposte da Tarsem.