Connect with us

MAFIAA Fire Redirector, addon per Firefox e Chrome che aggira le censure USA

Featured News

MAFIAA Fire Redirector, addon per Firefox e Chrome che aggira le censure USA

Questo è un periodo critico per molti siti web, oscurati da autorità governative di ogni nazione: basti pensare a ThePirateBay, Rojadirecta, Ilemi e Torrent-Finder. Dopo la censura, alcuni di questi portali si sono resi comunque accessibili in domini alternativi, basti pensare appunto a Rojadirecta e Ilemi, di cui vi avevamo parlato in un articolo tempo fa, così come PirateBay ha cambiato dominio in LaBaia dopo la censura del Governo italiano.

Il problema di questi domini alternativi è che sono poco noti e l’utente medio, una volta notato che il sito web in questione non è più raggiungibile dal dominio ufficiale, spesso getta la spugna. Per questo è stato concepito MAFIAA Fire Redirector, estensione per browser come Firefox e Chrome, che aggira facilmente il problema delle censure ridirezionando automaticamente nel dominio alternativo del sito oscurato quando si tenta di accedervi da quello ufficiale. Per farvi un esempio, grazie a MAFIAA Fire, se si tenta di accedere a Rojadirecta.org (oscurato dal governo statunitense), l’estensione vi ridireziona su Rojadirecta.es, perfettamente accessibile e funzionante.

Un principio molto semplice ma comunque estremamente efficace: al momento la lista di siti dei quali viene effettuato il redirezionamento è povera, ma gli autori promettono che verrà mano mano arricchita, controllando scrupolosamente che la funzione non venga abusata.

Nonostante MAFIAA sia ancora agli esordi, ha attirato su di sè molte attenzioni, specialmente da parte degli enti USA (DHS su tutte), che hanno chiesto a Mozilla di eliminare la estensione dal proprio catalogo. Mozilla d’altro canto ha rigettato la richiesta, poichè non accompagnata da nessuna ordinanza disposta da un giudice. La guerra è aperta.

Source: Punto Informatico

Continue Reading
1 Comment

More in Featured News



News


Top News

To Top