In arrivo il Workplace di Facebook



Dopo un lungo periodo di progettazione ed attesa ha finalmente visto la luce
Workplace il progetto ideato da Facebook per entrare nelle aziende con la
Digital collaboration.
Scopriamo insieme tutti i suoi dettagli.

Presentato inizialmente con il Projectname “At Work”, Workplace è stato lanciato in grande stile a fine ottobre.
Ragiungibile al seguente link,

Facebook at Work

il progetto nelle intenzioni di Facebook intende rivoluzionare le dinamiche del lavoro in ufficio proponendo un nuovo approccio verso la Digital Collaboration aziendale.

fb_at_work_screenshot

Durante il trascorso biennio, Facebook ha avuto modo di testare la sua piattaforma all’interno di pool di aziende selezionate situate sia in Europa che in USA al fine di assorbire quanta più esperienza diretta d’uso possibile.
Tra le numerose funzioni disponibili quelle che ci hanno maggiormente colpito sono state due.
La possibilità di creare gruppi di collaborazione e lavoro tra due aziende diverse,
ideale per gestire progetti strutturati e che coinvolgono magari attività di consulenza esterna,
e l’interessante feature di Virtual Brainstorming grazie alla quale sarà possibile creare sessione di condivisione delle idee senza necessariamente doverle inserire poi nei processi e documentazione del progetto su cui si lavora.

12063844_10102665120179591_3471165635858509622_n

Con Workplace Facebook è stato capace di creare un’ottima alternativa ai servizi di
Digital Collaboration attualmente esistenti, un prodotto in sostanza sorretto dalla
grande esperienza e solidità maturata dall’azienda di Zuckerberg.