Il futuro in streaming con “Akira”



La pellicola che vi presentiamo oggi è “Akira”.

La storia di Akira inizia nel 1982 quando Young Magazine lancia la pubblicazione
delle tavole scritte e disegnate da Katsuhiro Otomo.

Il manga ebbe un immediato successo e poco dopo la fine delle serie la casa editrice Kodansha decise di raccogliere tutte le tavole in una raccolta di sei volumi.
Sin da subito si iniziò a parlare di una sua trasposizione sul grande schermo ma fu necessario attendere la metà degli anni ottanta affinchè il progetto si concretizzasse.
Nel 1987 uscì il primo teaser trailer del film suscitando scalpore per le avanzate tecniche di animazione.

Il film fu finalmente lanciato nel Luglio del 1988 creando un vero e proprio fenomeno di culto
intorno alla pellicola non solo per la sua trama, che fu variata rispetto alla versione cartacea, ma anche per l’incredibile utilizzo della CGI paragonato alle altre pellicole del tempo.

B

Ma veniamo alla trama di Akira.
Ambientata nel 2019 in una Tokyo, denominata nel film Neo-Tokyo, distrutta da una nuova
guerra mondiale e completamente lasciata in balia delle bande di criminali e motociclisti a causa anche dei numerosi e fragili governi che si sono susseguiti dopo la fine della guerra,
la pellicola ci presenta fin da subito quelli che saranno i principali protagonisti della storia, Kaneda, leader di una delle numerose bande di motociclisti, e Tetsuo, l’ultimo componente ad entrare nella banda.

C

Una notte dopo violenti scontri tra la polizia e la banda di Kanede, Tetsuo, gravemente ferito, viene portato dall’esercito in un centro sperimentale dove verrà sottoposto a numerosi interventi ed esperimenti.
Durante i tentativi di salvare Testuo Kaneda viene in contatto con i ribelli anti governativi che gli riveleranno quello che è in realtà il loro vero intento, riuscire a liberare Akira, rapito e tenuto in animazione sospesa dal governo.
Kaneda durante la permanenza con i ribelli Ryu e Kay verrà a conoscenza dell’esistenza di numerosi “culti” dedicati ad Akira, il quale viene considerato una sorta di profeta e salvatore dell’umanità.

Akira Trailer

A questo punto lasciamo a voi il piacere di scoprire, o riscoprire, un capolavoro della animazione giapponese grazie al seguente link, un opera che riteniamo opportuno ricordare è stata inserita dalla rivista statunitense Empire al cinquantunesimo posto tra le migliori pellicole di sempre.