iBoy un piccolo passo falso di Netflix



Il film di cui vi parliamo oggi è iBoy, ultima pellicola interamente prodotta e realizzata da Netflix lanciato in Italia.
Scopriamo insieme tutti i suoi segreti.

iBoy è il classico film dalle grandi opportunità che sfortunatamente una volta arrivati
i titoli di coda lascia con l’amaro in bocca.
La traccia base della trama è legata ai classici b-movies anni ottanta a base di “vendette” del protagonista dopo un violento incidente.
Nel nostro caso siamo davanti ad una rilettura tecnologica in cui il protagonista Tom,
interpretato da Bill Milner, dopo una violenta aggressione in cui è coinvolta anche la sua
compagna di classe Lucky, interpretata da Maisie Williams, acquisicse il potere di controllare
tutti gli strumenti tecnologici con cui viene in contatto.

Nonostante il buon inizio ricco di azione e di ottimi effetti visivi purtroppo il finale risulta non all’altezza lasciando lo spettatorecon la sensazione di cui parlavamo prima, di una buona opportunità non completamente sfruttata.