Gestiamo i files dei nostri iPhone rapidamente – Parte Terza!



Concludiamo con l’articolo di oggi la serie di articoli, iniziata con una prima ed
una seconda parte, con i quali vi abbiamo voluto guidare tra i migliori software per gestire
i files presenti nei nostri devices.
I due test di oggi riguarderanno software che possono essere acquistati anche pagamento.

Il primo software che abbiamo testato è iOS Transfer.
Iniziamo il nostro test con il consueto controllo di compatibilità con sistemi mac e pc.
IOS Trasfert è facilmente gestibile da entrambe le piattaforme e, come nei precedenti casi
è in grado di gestire pc che hanno installato Windows Xp.
Una nota importatne è invece necessaria per i nostri idevices, in quanto è necessario che
abbiamo installato almeno una versione di iOS pari o superiore alla 6.0.

Le funzionalità proposte da iOS Transfer hanno soddisfatto a pieno non solo e nostre esigenze ma
anche il nostro test.
Grazie a iOS Transfer siamo riusciti a gestire facilmente ed in maniera intuitiva una grande varietà di files sia di grandi che di piccole dimensioni.
Abbiamo gestito facilmente sia il nostro catalogo epub che i nostri contatti, alcune lezioni video provenienti iTunes U ed alcuni podcast radio e per finire abbiamo trasferito sia le nostre foto che alcuni video da noi realizzati con iPhone di dimensioni importanti.

Ultimo elemento di cui vogliamo parlarvi è l’aspetto grafico.
Tra i vari software da noi testati iOS Transfer si è distinto per la grafica più originale e piacevole.
Davvero un ottimo prodotto anche sotto questo aspetto.

3050916-slide-s-2-apple-introduces-the-new-iphone-6s-and-iphone-6s-plus

Il secondo software da noi sperimentato è AnyTrans.
Dal punto di vista della compatibilità AnyTrans si è allineato perfettamente con gli standard mac
e pc dei precedenti software utilizzati.
AnyTrans però è riscita anche a gestire un iPhone 4 con iOS 5 installato.
Siamo rimasti colpiti da questo risultato i quanto Any Trans darà così la possibilità di poter gestire anche alcuni devices meno recenti, non lasciando indietro gli utenti magari meno
smaliziati ed aggiornati in materia di smartphones e tablet.

Tutte le funzioni proposte da AnyTrans sono riscite egregiamente nei loro compiti, ma la funzione che invece è sicuramente degna di nota e che eleva AnyTrans è sicuramente il “Merge system”.
Grazie alla funzione “merge” sarà possibile in maniera semplice e priva di ostacoli
trasferire da un device all’altro ESATTAMENTE il file, o gruppi di files, da noi desiderati,
senza andare ad intaccare quanto già presente nel device di destinzaione.
E’ importante però ricordare che per trasferire grandi quantità di dati potrebbe essere necessario attendere qualche minuto in più che spostando, ad esempio, pochi mega di foto.

Dal punto di vista grafico abbiamo riscontrato anche in questo software un’ottima leggerezza grafica ma sopratutto un layout estremamente agevole e facilmente navigabile fin dal primo uso.

Con questo è tutto per oggi, ma non temete, torneremo presto a parlarvi di interessanti software
per rendere l’uso dei nostri devices sempre più agevole.
Non mancate al prossimo appuntamento con Geek!