Come salvare i preferiti con Firefox – Parte Seconda



Vi presentiamo oggi la seconda parte della nostra guida dedicata a Firefox.

Grazie ai passi seguiti nel precedente articolo, siamo arrivati a creare il nostro nuovo file di backup .json contenente tutti i collegamenti alle nostre pagine web preferite ed archiviate nei segnalibri.

Quello che andremo a vedere oggi è come utilizzare questo file per ripristinare
la nostra cartella preferiti.

Prima di iniziare la nostra guida è necessario però fornire un importante informazione,
nel caso in cui al momento dell’upload del file .json siano presenti dei collegamenti
a delle pagine web non presenti nel file tali link andranno perduti.
Vi invitiamo di conseguenza ad utilizzare sempre il file .json più recente o ad importare lo
stesso in un browser di nuova istallazione, quindi privo di contenuti nella cartella
segnalibri.

Veniamo ora all’aspetto pratico della nostra procedura :

– selezionare e cliccare il pulsante “Segnalibri” presente nella barra in alto del browser;
– selezionare e cliccare il pulsante “Visualizza tutti i Seganlibri”.
Grazie a questo passaggio sarà possibile accedere all’intera lista dei segnalibri archiviati
denominata “Libreria”;
– all’interno della libreria bisognerà selezionare e cliccare il pulsate “Importa e Salva”;
– il passo successivo sarà selezionare e cliccare il pulsate “Ripristina”.
Con questo passaggio si potrà selezionare il file “.json” precedentemente creato.
Come precedentemente consigliato, anche in questa fase vi invitiamo a non modificare il
nome attribuito al file in quanto la sua struttura vi consentirà di identificare con più
precisione la data di creazione del file stesso;
– non appena ultimata questa fase il browser verrà aggiornato, e tutti i dati contenuti nel
nostro file .json saranno inseriti nella cartella segnalibri;
– l’ultimo passaggio per rendere definitivo il nostro aggiornamento sarà quello di
chiudere la finestra “Libreria”, chiudere il browser ed al prossimo avvio
dello stesso potremmo utilizzare nuovamente i nostri segnalibri preferiti.

Con questo passaggio abbiamo ultimato la fase di ripristino del nostro file di backup.
A breve pubblicheremo l’ ultima parte della nostra guida che vi consentirà di spostare i vostri segnalibri su un altro computer grazie alla funzione Firefox Sync.